• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Parco delle Cinque Terre. Sanzioni tra 50 e 2500 euro per chi indossa le infradito sui sentieri

Parco Cinque Terre, sentieri, infradito, sanzioni, turismo, sicurezzaParco Nazionale delle Cinque Terre – Foto FB @Vertgo360

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre introduce una sanzione tra i 50 e i 2500 euro per chi vorrà attraversare i sentieri con ai piedi calzature non idonee.

Ad annunciarlo il direttore del Parco Patrizio Scarpellini, in occasione della presentazione del bilancio delle attività dei carabinieri forestali.

Il verificarsi di numerosi incidenti negli ultimi anni che hanno visto come protagonisti turisti in ciabatte da mare o scarpette a suola liscia lungo gli scoscesi percorsi che attraversano gli antichi villaggi dei pescatori, ha portato alla definizione di un accordo di programma tra le amministrazioni comunali e l’ente parco che sarà attivo dalla prossima estate.

Una multa a tutela della propria salute, che si spera possa fungere anche da mezzo di sensibilizzazione per i cosiddetti “escursionisti in infradito“, che ancora non hanno chiaro che i sentieri del Parco, seppur a picco sul mare, siano equiparabili a sentieri di montagna.

Ne va della sicurezza di tutti” – ha dichiarato Scarpellini – “Forniremo tutte le informazioni necessarie all’entrata in vigore del regolamento, con materiale diffuso in tutta l’area“.

Come specificato da Silvia Olivari del corpo dei carabinieri forestali, l’utilizzo di calzature idonee sarà obbligatorio indipendentemente dalle allerte meteo.

I carabinieri forestali sono stati finora impegnati nell’accertare violazioni che riguardano l’edilizia, l’antincendio boschivo, la gestione dei rifiuti, la tutela dei siti di interesse comunitario, l’esercizio della professione di guida ambientale ed escursionistica, la tutela della fauna selvatica, i vincoli idrogeologico e paesaggistico, il regolamento forestale, il benessere degli animali, il regolamento di polizia veterinaria. A queste, dall’estate 2019, si aggiungerà anche l’obbligo di calzature idonee sui sentieri.

Articolo precedenteArticolo successivo

4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.