• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Rifugi

Dall’Abruzzo a Frozen, lo scatto dell”ostello più alto d’Europa è virale

La scorsa settimana vi avevamo mostrato uno scatto sensazionale del rifugio Reichenstein, a Eisenerzer in Stiria, sul versante austriaco delle Alpi, da settimane interessate da intense nevicate, totalmente ricoperto di neve e ghiaccio al punto da sembrare un iceberg a 2.100 metri di quota.

Una immagine altrettanto spettacolare arriva dagli Appennini, area fortunata della Penisola interessata come l’Austria dall’effetto stau e dunque sottoposta a precipitazioni nevose ormai da settimane.

Foto Andrea Mancini

La foto che vi mostriamo ritrae l’”Ostello Campo Imperatore Lo Zio”, il più alto d’Europa, posizionato a 2.115 metri nel Comune di Assergi (AQ), nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ea poca distanza dalla stazione di monte della funivia del Gran Sasso.

L’ostello abruzzese con vista sul Corno Grande, appare totalmente ricoperto di neve e ghiaccio, donando agli spettatori uno scenario che ha del fiabesco.

E proprio perché siamo sempre alla ricerca di un po’ di magia, la magnifica foto scattata da Andrea Mancini, gestore della struttura insieme al fratello Daniele, sta diventando virale sul web.

Considerando che finalmente sul versante italiano delle Alpi la neve stia scendendo copiosa da alcuni giorni, attendiamo fiduciosi nuove foto sensazionali anche dai rifugi alpini.

 

 

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Uno strato di neve sopportabile dalle strutture del tetto, il troppo storpia, tra l’altro funge da isolante thermo acustico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.