Alpinismo

Everest, gli americani cercano finanziatori per l’ultimo assalto

immagine

WASHINGTON, Usa — L’impresa è di quelle mozzafiato: salire l’Everest lungo il mitico “Fantasy Ridge”, l’ultima via inesplorata del tetto del mondo, guidicata da molti impossibile. Ma per riuscire dove mai nessuno è riuscito prima servono fondi, e tanti.

Per questo, la spedizione americana che nella primavera del prossimo anno tenterà la scalata del Fantasy Ridge è alla ricerca di finanziatori. In cambio del supporto economico e delle sponsorizzazioni, gli alpinisti offrono l’accesso al materiale video e fotografico della spedizione. 
 
Il Fantasy Ridge è l’ultima delle grandi creste ancora inviolate dell’Everest. Il nome "Fantasy" (fantasia) gli è stato dato da Sir Leigh Mallory, secondo il quale quel versante sarebbe stato scalabile solo con la "fantasia", appunto. Per oltre un secolo Sir Mallory ha avuto ragione. Ora la spedizione americana cercherà di trasformare la fantasia in realtà.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close