News

Sull’Everest con la realtà virtuale

Si chiama EVEREST VR l’esperienza virtuale che sarà disponibile a partire da sabato 7 luglio al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano. Tutti i weekend di luglio e agosto, grazie alla collaborazione con Sony Interactive Entertainment Italia, i visitatori del museo potranno scalare la vetta più alta del mondo in una simulazione di realtà virtuale.

Nell’anno del 65° anniversario della prima ascesa, nonché del 40° della prima senza ossigeno, sarà possibile emulare le imprese storiche compiute sul tetto del mondo rimanendo comodamente seduti nelle sale del museo. Grazie all’apposito visore i visitatori potranno vivere tutte le emozioni della scalata, attraversando il ghiacciaio Khumbu, passando per Colle Sud e superando lo storico Hillary Step fino a raggiungere la cima. Cascate di ghiaccio, crepacci e pareti verticali, ogni dettaglio è stato ricostruito nei minimi dettagli con una tecnica fotorealistica. Raggiungere virtualmente la vetta dell’Everest sarà un’esperienza emozionante, ma anche adatta a persone di tutte le età.

Nel padiglione aeronavale del museo sarà inoltre possibile ammirare l’esposizione di velivoli storici che comprende il deltaplano Stratos, con il quale Angelo d’Arrigo nel 2004 sorvolò l’Everest. 

EVEREST VR fa parte dell’iniziativa MuseoEstate che durerà fino a domenica 9 settembre, programma estivo promosso dal museo con numerose attività e laboratori interattivi dedicati a diversi settori della conoscenza.

Per tutte le informazioni sull’attività, consultare il sito del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close