News

Parco dell’Everest: pronta la mappatura

immagine

KATHMANDU, Nepal — La Partnership HKKH, Hindukush Karakoram Himalayan, ha permesso di arrivare ad una mappatura del suolo del Sagarmatha National Park e della sua Buffer Zone (SNPBZ), una particolare area all’interno del parco. Il lavoro è stato consegnato lo scorso mercoledì al Department of National Parks and Wildlife Conservation, dipartimento che si occupa della gestione dei parchi nazionali.

 

Durante un incontro di esperti, Emanuele Cuccillato, capo dell’ufficio tecnico del HKKH, ha dichiarato consegnando questi importanti documenti al DNPWC, dipartimento che gestisce i parchi nazionali, che questo è un modo per condividere le conoscenze e le competenze in materia di Management del Turismo in un’area protetta.
 
Birendra Bajracharya, specialista GIS con ICIMOD, ha dichiarato: "L’iniziativa di fare una mapparture del terreno permette di avere un’insieme di dati, utilizzando norme internazionali per l’armonizzazione della regione.
 
Anche secondo Bajracharya, una mappatura della terra è assolutamente utile perchè fornisce una conoscenza del panorama e delle sue modifiche, essenziali per valutare i problemi indotti dall’uomo e sul loro impatto sull’ecosistema.
 
Nel frattempo Cuccillato ha consegnato il software di supporto decisionale e l’hardwere che permetterà a Annapurna Nanda Das, direttore generale di DNPWC, di operare nel settore.
 
Richiamando l’evento, Das ha confermato che è necessaria un’azione immediata per attuare il progetto di gestione del Parco Nazionale di Sagarmatha e nelle altre aree protette del Paese. "L’obiettivo – ha dichiarato – è quello di inserire i nostri giovani ed energici ufficiali in programmi di formazione, in modo che possano utilizzare queste conoscenze e far sì che le applichino in tutto il Paese".
 
 
Leggi la notizia su Nepalmountainnews.com
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close