News

Canada, due francesi muoiono in valanga

immagine

VALEMOUNT, Canada — Incidente mortale lo scorso weekend sulle montagne canadesi del British Columbia. Tre francesi, che facevano parte di un gruppo di turisti in gita in heliski nel Wells Gray Provincial Park, sono stati travolti da una valanga: due di loro sono morti mentre il terzo si è miracolosamente salvato.

L’incidente è accaduto sabato scorso, sulle montagne del Wells Gray Provincial Park vicino al MacAndrew Lake. Erano circa le 3 del pomeriggio e i tre francesi stavano sciando in fuori pista. Secondo quanto riferisce la stampa locale, facevano parte di un gruppo di 10 turisti in gita in heliski, accompagnati da 2 istruttori esperti, e si trovavano a circa 2.300 metri di quota.

A un certo punto si è staccata la slavina che li ha travolti: un fronte di circa 300-400 metri e una lunghezza di 700-800 metri. Uno dei tre è stato estratto vivo dalla neve e non ha riportato gravi ferite. Gli altri due invece, un uomo di 65 anni e un giovane di 19, sono morti sotto la slavina. Inutile il tentativo dei soccorritori di rianimarli.

La Royal Canadian Mounted Police indaga ora sulle dinamiche dei fatti insieme agli uomini del Coroners Office della British Columbia. Il Canadian Avalanche Centre aveva già diramato un bollettino d’allarme per il rischio di valanghe in quel fine settimana: secondo il centro scientifico infatti, la valanga che si è staccata sarebbe stata classificata di classe 3-3.5, ovvero, secondo quanto riferisce la stampa locale, in grado di sotterrare e distruggere una macchina, un piccolo palazzo e sradicare alberi.

Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close