Cronaca

Lumignano, precipita da parete di roccia

immagine

LONGARE, Vicenza — Brutto incidente sulla palestra di roccia di Lumignano Classica lo scorso fine settimana. Una donna di 42 anni è caduta mentre arrampicava sulla via Conforto, facendo un volo di una quindicina di metri, che le ha procurato una frattura a un femore.

L’incidente è avvenuto ieri nel primo pomeriggio nella palestra di roccia Lumignano classica lungo la via Conforto. La climber è un’infermiera di 42 anni di Treviso, precipitata da un’altezza di quasi 15 metri mentre saliva sulla via con un amico.

Alle 14 è scattato l’allarme e sul posto sono arrivati l’ambulanza del Suem di Vicenza, l’elisoccorso del Suem di Treviso e 8 uomini del Soccorso alpino di Padova. L’elicottero si è alzato dal campo di calcio di Lumignano e ha calato con il verricello la barella spinale.

Una volta recuperata, la donna è stata trasferita all’ospedale di Treviso. I medici le avrebbero diagnosticato diverse fratture, tra cui quella del femore sinistro.

Valentina d’Angella

Foto e info courtesy of Il Giornale di Vicenza

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close