News

Varenna, spaventosa frana sulla 36

immagine

VARENNA, Lecco — Una grossa frana con un fronte di 300 metri si è staccata ieri mattina sulla Statale 36 che collega Milano a Sondrio. Il distaccamento si è verificato nel territorio di Varenna e ha avuto proporzioni spaventose. Miracolosamente non ci sono state vittime, se non 4 feriti lievi.

La frana è caduta ieri mattina intorno alle 9 in località Pino di Varenna, appena prima della galleria Fiumelatte, e ha avuto un fronte di circa 300 metri. Grossi blocchi di roccia e una gran quantità di materiale sono caduti dapprima sulla carreggiata nord, poi anche sulla sud, rendendo impossibile il transito in entrambe le direzioni.

Miracolosamente, nonostante l’ora e nonostante la superstrada sia regolarmente molto trafficata, non ci sono state vittime. Solo 4 persone, a bordo di due veicoli, sono rimaste lievemente ferite e trasportate al pronto soccorso dell’ospedale di Gravedona con un codice verde. Sono state poi evacuate 20 persone residenti nelle case situate al di sotto della statale.

Intanto il traffico sul sottostante vecchio tracciato provinciale che costeggia il lago, è reso rallentato dai cantieri e dalla strettoia di Fiumelatte. Nessun problema invece per la linea ferroviaria che collega Lecco e Sondrio, anche se i disagi alla circolazione causati dalla spaventosa frana sono stati inevitabilmente numerosi.

La Statale 36, detta anche del Lago di Como e dello Spluga, è infatti un’importantissima arteria della viabilità lombarda, e costituisce la principale via d’accesso alla Valtellina e al cantone svizzero dei Grigioni partendo da Milano.

Impossibile sapere al momento quando la superstrada sarà riaperta, anche se le operazioni si prospettano al quanto lunghe. Secondo quanto riferisce il quotidiano La Provincia di Sondrio, in un comunicato diffuso nel pomeriggio dalla Provincia sondriese, la rimozione parziale di alcuni blocchi di roccia sarebbe prevista intorno alle 12 di questa mattina. Rimangono consigliate quindi, strade alternative alla 36, come quella che attraversa la Valsassina per chi viaggia verso Lecco, la statale Regina in direzione Como-Milano e la statale 39 di Aprica per Bergamo-Brescia.

Update: Frana a Varenna: la ss36 riapre lunedì, ecco le alternative

Valentina d’Angella
 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close