News

Pirenei, 3 morti sotto una valanga

immagine

VILLANUA, Spagna — Tre alpinisti spagnoli, di età compresa fra i 32 e i 39 anni, sono morti lo scorso fine settimana travolti da una valanga sul versante spagnolo dei Pirenei. I corpi dei tre, due fratelli e un loro cognato, sono stati ritrovati ieri sul Pic de la Collarada, una vetta di 2.886 metri di altezza.

L’incidente è avvenuto lo scorso fine settimana e ha coinvolto tre alpinisti spagnoli, tutti e tre provenienti dalla città di Pamplona, nella provincia di Navarra. Le vittime erano due fratelli e un cognato, di 32, 38 e 39 anni.

I tre uomini si trovavano sul Pic de la Collarada, una cima di 2.886 metri di altezza nei Pirenei spagnoli, nel territorio della località di Villanua. Venerdì sono stati travolti da una valanga, staccatasi dalla montagna.

L’allarme della scomparsa sarebbe stato dato dai famigliari, venerdì stesso. Sabato le ricerche sono riprese alle 8.30, condotte da diverse squadre di soccorritori, unità cinofile ed elicotteri. Le operazioni sono durate tutta la giornata ma fino a ieri uno degli alpinisti risultava ancora disperso. Infine nel tardo pomeriggio di domenica anche l’ultimo corpo è stato ritrovato.

Valentina d’Angella

Foto courtesy of Ansa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close