News

Trentino Alto Adige: 7 morti per valanghe

immagine
BOLZANO — Giornata drammatica in Trentino Alto Adige. A causa delle valanghe, 6 persone sono morte in Val Lasties, mentre un settimo ha perso la vita in una slavina vicino a Solda.

Nel primo episodio quattro uomini del soccorso alpino dell’Alta Val di Fassa – Diego Peratoner, Ervin Riz, Alessandro Dantone e Luca Prinot – sono stati travolti da una grossa valanga mentre stavano cercando due turisti dispersi. Per i quattro tecnici non c’è stato scampo, così come per i due turisti dispersi e ritrovati morti.
 
Le operazioni di recupero delle salme sono state portate a termine in mattinata, attraverso due elicotteri dell’Aiut Alpin Dolomites e di Trentino Emergenza. Le operazioni di ricerca sono state compiute da circa quaranta uomini del Soccorso Alpino, dalle unità cinofile del Soccorso alpino e della Scuola Alpina della polizia di Stato di Moena. Hanno partecipato anche i carabinieri e i vigili del fuoco di Canazei.
 
Sempre ieri una slavina ha travolto in Alto Adige tre ragazzini tedeschi: un 14enne è morto sotto la neve, salvo il fratello, in ospedale l’amico. I tre, tutti minorenni, stavano facendo snowboard fuori pista, a quota 3000 metri. I ragazzi non avevano alcun sistema Arva. Difficile per i soccorritori trovare i loro corpi sotto la neve. 
 
wp

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close