News

Montagna, via libera ai cardiopatici

immagine AOSTA — Buone notizie per chi soffre di problemi al cuore. Pare che i soggetti con disfunzioni cardiache possano frequentare tranquillamente la montagna, a patto di ridurre del 10-20 per cento il proprio sforzo.

E’ quanto emerge da una ricerca dell’Associazione cardiologica europea, condotta dai medici dell’Ospedale Beauregard di Aosta, dell’Ospedale di Clichy, in francia, e della fondazione Maugeri di Veruno, Pavia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close