Ambiente

E l’aquilotto rompe il guscio in diretta

immagine

MESSINA — La Regina delle montagne si concederà alle telecamere. Lei, una femmina di Aquila Reale, permetterà a tutti di assistere in diretta alla nascita del suo piccolo. Nel Parco dei Nebrodi, in Sicilia, una webcam riprenderà 24 ore su 24 la cova di un uovo di aquilotto.

Vicino allo strapiombo delle Rocche del Crasto, nel territorio di Alcara Li Fusi, una telecamera attende silenziosa la schiusa dell’uovo. Si vede mamma aquila accanto all’uovo, il suo compagno spicca il volo e ritorna poco dopo portando nel becco il pranzo. “Abbiamo ripreso ogni istante di vita della coppia dal momento del corteggiamento, dai voli nuziali – ha detto Salvatore Seminara, biologo e commissario straordinario del Parco – la cova è iniziata a fine marzo, l’aquilotto nascerà agli inizi di maggio”.
Ma come chiamare il pulcino? Per trovare il nome giusto il Parco dei Nebrodi ha già pensato di dare il via ad un concorso via web. Premio: essere ospiti al battesimo del volo dell’aquilotto.
 
Elisa Lonini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close