News

Aosta: fermati militanti di Casa Pound

immagine

AOSTA — La Digos della questura di Aosta è stata chamata a intervenire e fermare questa mattina 6 giovani, per la maggior parte minorenni, appartenenti al movimenti di destra che si rifà a Casa Pound. 

I ragazzi, per protesta o provocazione, in ongi caso per attirare l’attenzione, stavano appendendo alcuni manichini su monumenti e cartelli stradali ad Aosta e in alcuni comuni limitrofi.
 
I militanti sono stati portati in questura per l’identificazione e poi rilasciati. Le loro posizioni sono al vaglio degli investigatori.
 
Il gesto – secondo quanto si è appreso – rientrerebbe in una campagna di sensibilizzazione promossa a livello nazionale da Casa Pound contro il disagio abitativo.
 
WP 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close