Cronaca

Incidenti in Val Aurina e Asiago

immagine

BOLZANO — Due gravi incidenti ad escursioniste nel fine settimana. Vittime, i due diversi episodi, donne in vacanza d’età piuttosto avanzata, una delle quali è morta. Entrambe erano impegnate in gite in montagna e sono finite in burroni in Veneto e Alto Adige.

Il primo incidente è avvenuto sull’Alto piano di Asiago dove un turista di 75 anni di Marano Vicentino (Vicenza) scomparsa mercoledi’ è stata ritrovata morta. Il corpo si trovava in un precipizio a pochi chilometri dall’abitazione di vacanza della donna, a Tresche’ Conca di Roana.
 
E’ stata una delle due figlie assieme a un vicino di casa, partiti da soli per una ricerca, a notare per terra la cartellina scura che l’anziana aveva portato con sé. Il cadavere è stato poi rinvenuto dai vigili del fuoco.
 
Il secondo incidente invece a una turista tedesca di 65 anni ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Bolzano. La donna è rimasta gravemente ferita durante un’escursione nella zona del Dosso Piccolo, sul Monte Spico, in valle Aurina. Era in compagnia di alcuni amici, quando si è spostata al margine del sentiero che stava percorrendo per consentire il passaggio di una comitiva che stava scendendo ed è caduta in un burrone. 
 
WP

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close