Alpinismo

“Red Devils” sull’Aiguille du Midi, nuovo M7 di Mercier con Rakowski, Boucansaud e Autheman

Jeff Mercier, David Autheman, Geremy Rakowski e Lucien Boucansaud hanno aperto una nuova via di misto sulla parete nord ovest dell’ Aiguille du Midi.

Red Devils, così si chiama il nuovo tracciato gradato M7, ha richiesto due tentativi da parte del team di alpinisti: infatti Mercier, Rakowski e Boucansaud, dopo aver bivaccato al Plan de l’Aiguille, il 16 maggio sono giunti all’ultimo tratto finale quando ormai non c’era più abbastanza tempo per completare il percorso prestabilito; dovendo rientrare per impegni lavorativi del giorno seguente i tre hanno preferito uscire dal Couloir Ovest e prendere la cresta d’uscita della via “Carli Chassagne”. Da lì sono poi rientrati in funivia. Volendo completare la via Mercier è tornato, questa volta con David Autheman, il 23 maggio e, dopo aver dormito al rifugio des Cosmiques ed essersi svegliati alle 3 di mattina, hanno raggiunto il Glacier Rond, hanno attraversato il Couloir Ovest e hanno completato il tratto restante della nuova via.

Secondo una stima di Mercier, Red Devils richiede 15 ore di salita, se completata in giornata. L’alpinista francese ha anche spiegato che la ragione di quel nome deriva dal fatto che mentre preparava lo zaino per il secondo tentativo ha sentito in tv la tragica notizia dell’attentato di Manchester e Red Devils è il soprannome dei giocatori dello United, oltre che “il nome che potremmo dare a tutti coloro che uccidono i bambini …”, spiega Mercier.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close