News

Alpi, imparare a fotografare gli animali

immagine

VALDIERI, Cuneo — Come fotografare gli animali selvatici senza disturbarli? Come avvicinarli? Come fare a rendere in foto la bellezza di un fiore o di un insetto? Sono alcune delle risposte che riceveranno i partecipanti al corso di fotografia naturalistica che si svolgerà sabato 29 e domenica 30 agosto nel Parco delle Alpi Marittime, nel vallone di Valasco.

Guardare la natura da dietro un obiettivo, non solo scoprirne la bellezza ma anche saperla rendere. La fotografia è un’arte, ma anche un istinto comune a molti, che risponde all’esigenza di conservare delle preziose visioni che ci emozionano e colpiscono. Ma saper strappare un’immagine e renderne la bellezza reale in uno scatto e tutt’altro che semplice. Soprattutto se il nostro soggettoè vivo e si muove.

Lo sanno bene gli amanti degli animali di montagna. A loro, ma anche a tutti gli appassionati che vogliano imparare a fotografare la fauna e la flora d’alta quota è rivolto il corso in programma nel vallone di Valasco, in provincia di Cuneo, per il prossimo fine settimana.

Il 29 e il 30 agosto infatti, nel Parco delle Alpi Marittime, l’accompagnatore naturalistico Roberto Pockaj terrà un corso proprio sulle tecniche e i segreti dei fotografi della natura. Insegnerà ai partecipanti i principali “trucchi del mestiere” per scoprire i principi di base della fotografia digitale.

Il workshop di fotografia si svolgerà nel Vallone del Valasco: cascate, splendidi paesaggi, opere militari e soprattutto la camosci, marmotte, larici e pini cembri secolari dalle forme contorte saranno a disposizione dei fotografi.

Il programma prevede la partenza dalle Terme di Valdieri e la salita al Piano superiore del Valasco. La sera del sabato pernottamento al rifugio Casa di Caccia Reale al Piano del Valasco dove si farà il commento al computer delle immagini scattate nella giornata e si daranno cenni della post-produzione digitale. Domenica 30 escursione alla magnifica corona di specchi d’acqua dell’alto Valasco: i laghi Vallescura, Claus e Portette.

Info www.alpicuneesi.it/guidenaturalistiche

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close