• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ricerca, Top News

Alla ricerca delle stelle disperse dell’Antartide

Fonte: bas.ac.uk

Alcuni scienziati dell’Università di Manchester stanno preparando una spedizione diretta per la prima volta dal Regno Unito in Antartide per cercare i meteoriti dispersi.

Lo scopo del progetto è quello di scoprire qualcosa in più rispetto all’origine del nostro pianeta: i meteoriti forniscono infatti informazioni preziose riguardo alla formazione del sistema solare e dei pianeti.

La regione antartica è tra le più quotate per la ricerca di questi corpi stellari perché il loro colore scuro si staglia meglio sulla superficie ghiacciata. Anche se i meteoriti ferrosi sono una piccola percentuale di quelli riscontrati in questa zona, sono anche quelli che possono rivelare più informazioni significative. Il team di Manchester, guidato dal dottor Geoffrey Evatt, ritiene invece che i corpi ferrosi possono essere diffusi e sparsi qualche centimetro sotto alla superficie del ghiaccio. Per localizzarle sarà sviluppata una nuova tecnologia che farà affidamento alle profonde competenze dell’università in termini ingegneristici e grazie a un finanziamento privato. Come data si ipotizza che realisticamente la spedizione potrà essere effettuata nel 2020 e prevede l’esplorazione anche di zone fino ad ora inesplorate. La spedizione dovrà convivere con temperature gelide, fortissimi venti e terreni montuosi.

Il Dr. Evatt ha commentato dicendo che: “Abbiamo l’opportunità di iniziare un’ emozionante avventura scientifica che se avrà successo permetterà di approfondire le nostre conoscenze sulla formazione del sistema solare e consolidare il Regno unito come leader nella scienza planetaria e dei meteoriti”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.