News

Russia, tra 50 anni torneranno i mammut?

immagine

JAKUTSK, Russia — Roba da era glaciale. Bisonti e buoi muschiati, l’atmosfera del Pleistocene nel Parco naturale di Lenskiye Stolby, in Russia. E un azzardo. Fecondare un elefante indiano per ottenere entro 50 anni un mammut puro all’88 per cento.

Si perchè in questo tuffo nel passato manca l’animale più popolare dell’era dei ghiacci: il mammut. Soltanto fantascienza? Non la pensano così alcuni scienziati giapponesi che stanno già lavorando  sul Dna e sullo sperma di un mammut ritrovato in ottime condizioni di conservazione tra i ghiacci della Jakuzia, in Siberia.

Per il momento però nessun miracolo della genetica ha contribuito a ricreare l’atmosfera della steppa di 11 mila anni fa. Sono state introdotte solo specie, esistenti nell’era glaciale, ma tutt’ora in vita. Tra queste cavalli selvaggi e buoi muschiati, provenienti dalla Siberia, e dal Canada 15 coppie di bisonti nativi del Parco nazionale di Elk Island.


Elisa Lonini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close