• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News, Turismo

Alfredo Savino parla della “sua” Mongolia

BERGAMO — Una serata per viaggiare (con la fantasia) in Mongolia, grazie alle parole e ai racconti di Alfredo Savino. L’appuntamento è per il 24 gennaio alle ore 21 al Palamonti di Bergamo.

Alfredo Savino risiede ad Ulaanbaatar da sette anni, una scelta di vita maturata dopo anni di ricerca, studio e viaggi; per le sue attività, fino alla recente apertura dell’Ambasciata d’Italia, ha anche ricevuto la nomina di Console Onorario. Nella serata bergamasca, racconterà della sua esperienza di vita ed esplorazione in Mongolia e proietterà immagini dei diversi territori del paese dell'”Eterno cielo azzurro”: questo è il nome con cui gli sciamani onorano il senso del divino.

Alfredo è stato testimone dei cambiamenti avvenuti da quando nel 1998 arrivò in un Paese che aveva abbandonato da pochi anni il socialismo e stava cercando una nuova identità, fino ad oggi; nel corso della serata illustrerà anche la situazione attuale, creatasi con lo sfruttamento delle enormi ricchezze delle risorse naturali e l’avvio di una transizione verso il “mondo moderno”, un potenziale grande cambiamento che potrebbe non essere necessariamente per il meglio.

Alfredo Savino dal 2007 collabora con Amitaba alla creazione e conduzione di viaggi che vengono gestiti da una cooperativa mongola, creata appositamente per questa attività; tempo permettendo, illustrerà i progetti, sia di viaggio che di sostegno, che ha in serbo per la prossima estate.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.