News

Trento, incontri di medicina di montagna

immagine

TRENTO — La medicina di montagna è protagonista al Festival di Trento. Nella giornata del 25 aprile si terranno diversi incontri riguardanti alcune problematiche dell’alta quota: danni cutanei da raggi UV, neuroscienze e altitudine, integratori alimentari negli sport di montagna e altro ancora.

Un programma fitto di incontri riguardanti la medicina di montagna, quello previsto per il 25 aprile nell’ambito del Trento FilmFestival. Alle tavole rotonde interverranno i maggiori esperti del settore, non solo medici e scienziati, ma anche alpinisti, che porteranno la propria preziosa esperienza in alta quota.
 
Si comincia alle 10 con la prima sessione dedicata a "I raggi UV – il pericolo invisibile", durante la quale sarà mostrata anche una videointervista dell’alpinista Nives Meroi. In quest’ambito si discuterà dei danni provocati dalla radiazioni, e a seguire delle caratteristiche del Trekking in alta quota.
 
Poi si parlerà di neuroscienze e altitudine, con particolare riferimento all’esperienze al Manaslu di Leila Meroi. Dopo pranzo sarà il tema degli integratori alimentari negli sport di montagna a tenere banco, e a seguire si terrà una tavola rotonda a cui parteciperanno anche gli alpinisti Franz Nicolini e Marco Confortola.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close