Arrampicata sportiva Freeride Mountainbike/Bici da Strada Sci alpinismo Trail running Trekking Via Ferrata

Occhiali Stream

Julbo

Occhiali Julbo Stream

Dove li abbiamo provati:

Cile: Spedizione cicloalpinistica all’ Ojos del Salado 6.893m e preparazione al viaggio.

Durata della prova:

Cinque giorni di avvicinamento in bici dall’Oceano Pacifico fino ai 4.550 m dei campi base del vulcano, dieci uscite di preparazione al viaggio.

Condizioni meteo:

Meteo prevalentemente sereno con qualche giorno velato, vento sostenuto durante le ore pomeridiane.

Condizioni tecniche:

Strade asfaltate, tratti di sterrato, strade bianche.

Attività di utilizzo:

Mountainbike, freeride, cicloturismo, bikepacking.

 Aspetti tecnici da evidenziare:

Occhiale leggero, lente fotocromatica polarizzata reactive categoria 1-3 anti appannamento tendente al giallo. Aste in materiale grip tech che non aderisce ai capelli. L’inserto morbido antiurto grip nose permette all’occhiale di rimanere stabile sul naso. 

Com’è andata la nostra prova:

Ho utilizzato l’occhiale per i cinque giorni di bicicletta durante l’avvicinamento e nelle uscite di preparazione al viaggio. La montatura risulta leggera ed ergonomica su forma rettangolare, aste reattive e solide le cui punte sono regolabili per una migliore stabilità con o senza casco. La lente fotocromatica polarizzata dell’occhiale, di categoria 1-3, risponde bene alle diverse intensità del sole adattandosi in modo veloce alla luce presente. Mi è capitato di usare questi occhiali anche durante un’uscita di scialpinismo e la lente si è comportata bene anche con luce solare forte e con il riverbero della neve. Anche quando sono posti sopra la testa rimangono fascianti e stabili al loro posto. Durante il mio utilizzo non si sono mai appannati.

Suggerimenti:

Nulla da evidenziare.

Chi ha recensito il prodotto:

Team Montagna.tv

Back to top button
Close