News

Susa, trovato ordigno bellico inesploso

immagine

TORINO — Una bomba da aereo risalente alla Seconda Guerra Mondiale è stata ritrovata in bassa Val di Susa. L’ordigno, rinvenuto per caso, durante i lavori di realizzazione di un sottopasso lungo la linea ferroviaria Torino-Modane è ancora inesploso.

L’ordigno è di fabbricazione statunitense, del tipo sganciato dagli aerei durante la Seconda Guerra Mondiale. E’ stato trovato dagli operai nel cosro dei lavori per la costruzione di un sottopasso lungo la linea ferroviaria Torino-Modane.
 
Si trovava cento metri in linea d’aria dalla Sacra di San Michele, il complesso architettonico simbolo del Piemonte, collocato sul monte Pirchiriano, all’inizio della bassa Val di Susa, nel territorio del Comune di Sant’Ambrogio.
 
La bomba del peso 250 chilogrammi, inesplosa, dovrà essere fatta brillare. Ai fini della sicurezza, l’operazione richiederà l’evacuazione della zona.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close