Turismo

Weekend di sciate col sole sulle Orobie

immagine

BERGAMO — Dopo l’allarme dei giorni scorsi, è decisamente migliorata la situazione sulle montagne bergamasche e per questo weekend si prevede un fine settimana a tutto sci. Restano 17 persone ancora sfollate ad Ardesio, 15 a Fiumenero e 3 a Zanetti. Ma per gli impianti delle località turistiche è prevista grande affluenza di appassionati dello sci. 

Mentre in pianura soffierà il favonio che porterà tempo soleggiato e ventoso, in montagna dominerà il sole. Grazie alle basse temperature dei giorni scorsi il manto nevoso in quota si è assestato. In Valseriana e Val di Scalve le piste sono aperte. La neve è molto copiosa. Al Monte Pora va dal metro e mezzo ai tre metri. In Presolana si parte da un metro alla base degli impianti ai due e mezzo della cima. A Lizzola è addirrittura inagibile per troppa neve la Pista del Sole, mentre si scia su tutte le altre.
 
Agli Spiazzi di Gromo si va dal metro e mezzo ai tre metri. Lì nel fine settimana si disputerà il Trofeo Gennaro Sora, organizzato dagli alpini. Mentre la stazione con più neve in assoluto è quella di Colere: due metri di neve compatta a valle, 6 metri di neve farinosa e granulosa in quota.   
 
Neve in abbondanza anche nelle valli a nord-ovest della provincia. A Valtorta Piani di Bobbio il manto nevoso sulle piste è compreso tra due e tre metri (in quota). A Foppolo non si è mai smesso di sciare. Ripristinato anche il collegamento via sci fra il passo della Crocetta e la Valcarisole, interrotto nei giorni scorsi per troppa neve. Con i ripristino della corrente elettrica, sono attivi anche gli impianti di risalita di San Simone. Ottimo l’innevamento sulle piste di Piazzatorre dove è aperto anche il Palazzetto del ghiaccio. Un metro e mezzo di neve anche a Colle di Zambla. Riperti anche gli impianti della Conca dell’Alben. 
 
Ottime possibilità anche per gli amanti dello sci di fondo. Si scia sui cinque chilometri del tracciato "Casa Corti", a Valbondione. Via libera anche sulla pista degli Spiazzi di Gromo, e su quelle di Schilpario e del Monte Farno.
 
 
immagine: courtesy webcam www.presolanamontepora.it
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close