News

Val d’Aosta, riaperte le strade regionali

immagine

AOSTA — Torna verso la normalità la circolazione in Val d’Aosta. Dopo le abbondanti nevicate della settimana scorsa, che avevano provocato la chiusura di numerose vie di comunicazione, sono state riaperte infatti le strade regionali, mentre milgiorano le condizioni anche di quelle comunali.

Il provvedimento è stato preso domenica scorsa dalla Protezione civile, che ha stabilito la riapertura di tutte le strade regionali della Val d’Aosta. D’accordo con i tecnici dell’ufficio valanghe e con le autorità della regione, da ieri infatti, le vie che collegano diversi comuni sono state rese nuovamente agibili e ritenute sicure alla circolazione. Si parla per esempio della regionale 44 della Valle del Lys, della 23 di Valsavarenche, della 47 di Cogne che rimane però chiusa al traffico dal bivio di Ozein fino alla frazione Epinel.
 
Il pericolo di slavine sarebbe sceso in tutta la regione a livello marcato 3. Il rischio rimane comunque considerevole, perchè tanta è la neve presente su molti pendii non ancora scaricatisi. Al manto alto si aggiunge poi il forte rialzo termico e l’intensa attività eolica che potrebbero favorire ulteriori distacchi di valanghe di medie e grandi dimensioni, soprattutto oltre i 1800 metri.
 
 
 
Foto courtesy of Claudio Trova – Alpioccidentali

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close