Turismo

Val d’Aosta: carta di qualità per 7 rifugi

immagine

AOSTA — I rifugi valdostani saranno protagonisti della stagione estiva. L’assessorato al turismo ne ha premiati ben sette con la Carta qualità del 2008.

"Struttura pronta ad accogliere clientela di ogni genere, alpinisti, famiglie e giovani, offrendo un’accoglienza di buon livello": questi alcuni dei requisiti stabiliti dall’Assessorato al turismo sport, commercio e trasporti, per aggiudicarsi la Carta qualità 2008.
 
Quest’anno tra i tanti rifugi presenti sulle Alpi valdostane ne sono stati scelti sette: Alpenzu, Arp, Bezzi, Bonatti, Cai Uget, Ferraro, Perucca Vuillermoz.
 
La Carta è stata fortemente voluta anche dal Dipartimento di Scienze Merceologiche dell’Universita’ degli Studi di Torino.
 
L’iniziativa rientra nell’ambito "Refuges – Qualification de l’offre des refuges de haute montagne pour un tourisme durable dans la Vallée d’Aoste et les Pays de Savoie" ed è stata finanziata dal Programma di iniziativa comunitaria interreg III Alpi latine cooperazione transfrontaliera (Alcotra).
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close