Alpinismo

Schiarita al tramonto: vista la tenda

immagine

BERGAMO — Una schiarita al tramonto ha consentito, pochi minuti fa, a Maurizio Gallo e Gnaro Mondinelli di scorgere, “con una probabilità del 90 per cento”, la tenda di Walter Nones e Simon Kehrer. E’ piazzata a una quota presumibile di 7000 metri. Si trova in prossimità della sommità dell’ultimo nevaio, prima della parete rocciosa che dà accesso alla sella.

La telefonata è arrivata pochi minuti fa dal campo base Rakhiot del Nanga Parbat. Dal raffronto col personale pakistano che aveva avvistato ieri sera i due alpinisti italiani, sembra che la tenda sia stata spostata più in alto di circa cento metri e più a sinistra rispetto a ieri.
 
“Se quella, come sembra, è la tenda di Walter e Simon – raccontano Gallo e Mondinelli -, vuol dire che loro, per uscire dalla parete, dovranno ancora salire un tratto di 100 metri di parete rocciosa piuttosto difficile dal punto di vista tecnico. E per arrivare sulla sella dovranno costeggiare e superare, sulla destra, la seraccata terminale su terreno misto per altri 150 metri”.
 
“Walter e Simon sono saliti più a destra rispetto alla via che aveva individuato Unterkircher – aggiungono Gallo e Mondinelli -, aggirando un ampio sperone di terreno misto e ritornando poi sul percorso originale nel punto dove si trovano ora”. 
 
 
Sara Sottocornola
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close