News

Svizzera: colata di fango inonda Bedano

immagine

BEDANO, Svizzera — La pioggia battente degli ultimi giorni ha provocato una colata di fango che, caduta dalla montagna di Arosio, ha invaso la città di Bedano, all’alba di ieri mattina.

I residenti del Comune si sono risvegliati con case e giardini sommersi da un mare d’acqua e di detriti. Fortunatamente non ci sono feriti e ma solo ingenti danni alle abitazioni.
 
Tutto è cominciato ieri mattina all’alba tra le 5 e le 6. Lo smottamento si è staccato dalla montagna e ha innondato il paese. I residenti risvegliati tra la palta e il fango, hanno dato immediatamente l’allarme, impauriti anche dal fatto che potesse ripetersi la tragedia avvenuta nel 1951, in cui perse la vita un uomo intrappolato da una frana nella sua cantina.
 
Sul posto sono giunti, oltre ai pompieri di Lugano, anche alcuni impiegati comunali e aziende specializzate per ripulire, nel  minor tempo possibile, le strade dal fango e dai detriti. In supporto sono intervenuti anche una decina di uomini della protezione civile di Lugano Campagna e del distaccamento d’intervento in caso di catastrofi.
 
Fortunatamente per ora non si registrano feriti, ma solo ingenti danni alle abitazioni coinvolte -circa una ventina – con giardini rovinati e case invischiate di fango.
 
 
Emanuela Brindisi
Foto courtesy of Ticinonline

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close