News

Grigna: rifugio Bietti chiuso per lavori

immagine

LECCO — Niente apertura estiva per il rifugio Bietti-Buzzi, storico punto di appoggio sulle pendici della Grigna a monte del paese di Mandello del Lario. Nella struttura sono in corso lavori di ristrutturazione e ampliamento che dovrebbero concludersi nel mese di agosto.

Il rifugio, che prima era composto da due strutture affiancate costruite in tempi diversi, verrà uniformato e ampliato in modo da diventare un unico ambiente. E il tetto verrà rifatto.
 
La sala da pranzo, al piano terra, sarà ingrandita e sarà in grado di ospitare oltre 30 persone. Al piano superiore, le camere saranno leggermente ingrandite e dotate di due bagnetti interni. I posti letto rimarranno però nell’ordine di una ventina.
 
Il rifugio sarà dotato anche della scala antincendio esterno per essere a norma. Il lavoro, infatti, si inserisce in un piano di restauro e messa a norma della durata pluriennale per il quale sono già stati effettuati del lavori, come l’installazione di una nuova cisterna per l’acqua.
 
"L’apertura sarebbe prevista per i primi di settembre – spiegano i responsabili del Cai di Mandello -, ma chi la fa da padrona per ora è il meteo che limita l’opera degli elicotteri per il trasporto del materiale e mette a dura prova l’impresa di costruzione ed i volontari. Ad ora siamo un po’ in ritardo sulla tabella di marcia, ma siamo fiduciosi".
 

Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close