News

Trovato morto 16enne disperso da giorni

immagine

ZURIGO, Svizzera — E’ stato ritrovato morto il giovane svizzero di 16 anni disperso da domenica 8 giugno. Il cadavere del ragazzo, che si era recato a Zurigo per vedere la partita di calcio Germania-Polonia nell’ambito dei campionati Europei, è stato ripescato ieri mattina nel fiume Limmat.

Triste ritrovamento ieri mattina nella capitale della Confederazione Svizzera. Il cadavere di un ragazzo di 16 anni è stato ripescato infatti dalle acque del fiume Limmat, che scorre nella città di Zurigo. Secondo i primi accertamenti si tratterebbe del giovane scomparso la sera dello scorso 8 giugno.
 
Il 16enne, orginario del paese di Glattfelden, quella domenica si era recato in città per assistere alla partita Germania-Polonia. Al termine del match aveva telefonato alla madre verso le 23.30 dicendo di trovarsi alla stazione di Oberglatt di Zurigo e di attendere il treno del ritorno.
 
Ma da lì in realtà forse non è mai passato. Secondo la polizia infatti, sulla base dei segnali del suo telefonino, il ragazzo  si sarebbe trovato a quell´ora sulla piazza di sosta autostradale di Würenlos a pochi chilometri dal luogo del ritrovamento del cadavere.
 
Incerte ancora la cause del decesso e la dinamica degli eventi. La polizia di Zurigo sta ora indagando per ricostruire i fatti.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close