AlpinismoAlta quotaNews

Everest Nord, la Cina dichiara chiusa la stagione alpinistica

[:it]LHASA, Tibet – La Cina ha deciso di chiudere il versante tibetano dell’Everest e di sospendere quindi la stagione alpinistica. La decisione è stata comunicata ieri dall’agenzia di Stato Xinhua.

Stando a diversi siti internazionali, la disposizione è stata presa anche per permettere agli sherpa, e portatori nepalesi impegnati ai piedi del versante nord dell’Everest, di far rientro in patria e verificare le condizioni delle proprie famiglie a seguito del terremoto.

La Chinese Tibetan Mountain Association ha quindi chiuso la stagione alpinistica all’Everest, sebbene sul lato tibetano il terremoto abbia avuto conseguenze molto meno gravi del versante nepalese e senza vittime. Scosse di assestamento sono state segnalate nelle scorse ore ancora su altri 8000 e secondo il sito Explorersweb nessun alpinista starebbe salendo in quota.

 [:]

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close