CronacaFreeride

Livigno, freerider finisce in un gelido torrente

LIVIGNO, Sondrio — Brutta avventura per uno sciatore polacco che stava facendo freeride con alcuni amici sulle nevi di Livigno, in Alta Valtellina. Perso il controllo degli sci, l’uomo è caduto nelle acque gelide del torrente Vallascia. Ora si trova ricoverato all’ospedale di Sondalo.

L’uomo ha 41 anni e si trovava in vacanza a Livigno. Dopo l’incidente, sono stati gli amici a tirarlo fuori dal torrente. Nel frattempo i soccorsi, allertati, sono giunti sul posto.

Nella caduta, secondo quanto riferito da fonti locali, l’uomo ha riportato fratture alle gambe. E ovviamente versava in stato di ipotermia, dopo il bagno ghiacciato nel torrente alpino.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close