Cronaca

Dolomiti, due sciatori feriti sulle piste

LIVINALLONGO DEL COL DI LANA, Belluno — Due incidenti e altrettanti sciatori feriti nell’arco di poche ore sulle nevi delle Dolomiti. Il primo si è verificato nel pomeriggio di lunedì nel comprensorio di Arabba quando un 65enne trevigiano si è schiantato contro un cannone sparaneve, probabilmente a causa dell’alta velocità. Il secondo ha invece visto protagonista un turista inglese su una pista del monte Padon, caduto al suolo per cause ancora da accertare.

Secondo quanto riportano i giornali locali, il primo incidente si è verificato sulla Fodoma, una pista nera nella skiarea di Arabba. Dalle prime ricostruzioni lo sciatore sarebbe sceso a velocità troppo sostenuta e, a metà del tracciato, avrebbe perso il controllo degli sci, schiantandosi contro un cannone sparaneve.

Gli altri sciatori presenti sulla pista hanno dato l’allarme e sul posto è stato inviato l’elicottero del 118 per recuperare il ferito. Il 65enne ha subito gravi ferite a causa dell’impatto ed è tuttora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Belluno.

Il secondo incidente si è verificato ieri a poca distanza, sulle piste del monte Padon. Un turista inglese stava scendendo con gli sci lungo uno dei tracciati, quando, per cause ancora da accertare, è caduto e ha battuto con violenza il capo al suolo. Il soccorso piste è intervenuto per prestargli le prime cure e l’ha affidato poi all’elicottero del Suem 118 che lo ha trasportato all’ospedale di Belluno.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close