• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Sci alpinismo

Mezzalama, tutti pronti: lunedì 5 gennaio aprono le iscrizioni

MEzzalama-300x200.jpg

AOSTA — Sta per iniziare l’avventura del Trofeo Mezzalama. Domani, lunedì 5 gennaio, sul sito ufficiale apriranno le iscrizioni alla ventesima edizione in programma il 25 aprile. Anche se mancano meno di quattro mesi al via della Maratona dei Ghiacciai, le squadre hanno già iniziato ad allenarsi nell’ottica di questo importante appuntamento agonistico che caratterizzerà l’intera stagione scialpinistica.

Il Trofeo Mezzalama, terza prova annuale del circuito della Grande Course, è inserito nel circuito Long Distance di Coppa del Mondo della ISMF, la Federazione Internazionale che governa lo scialpinismo agonistico.

Il 25 aprile – le date per i possibili recuperi sono il 26 aprile oppure 1-2-3 maggio – partirà un Mezzalama capovolto dove lo start sarà dato da Gressoney-La-Trinité mentre lo striscione d’arrivo sarà posizionato nel cuore di Breuil-Cervinia. Le squadre ammesse potrebbero rappresentare più di 23 nazioni (dati edizione 2013) e dovranno affrontare circa 45 chilometri con 3.430 metri di dislivello positivo e 2.867 metri di dislivello negativo.

Le modalità d’iscrizione sono descritte nei minimi dettagli all’interno del regolamento. Ogni atleta dovrà inserire i propri dati nel data base Grande Course e acquistare la carta oppure semplicemente rinnovarla, se già aveva inserito i propri dati nel biennio precedente. In caso di dubbi, un video dimostrativo illustra tutti i passaggi in modo chiaro.

Le domande d’iscrizione si potranno inviare fino al 22 marzo e, fino ad allora, la Fondazione selezionerà le squadre in base al curriculum sci-alpinistico indicato da ogni atleta. Una volta raggiunte le 300 squadre ammesse, gli eventuali team in eccedenza ma con caratteristiche di idoneità, verranno inseriti in una lista d’attesa.

Nella stesura della starting list, avranno la precedenza i migliori classificati nelle gare del circuito La Grande Course e nelle più prestigiose competizioni di specialità.

Ogni componente della squadra, oltre ad essere in possesso della tessera Grande Course, se di nazionalità italiana dovra’ appartenere a uno sci club iscritto alla Fisi ed indicare pertanto il proprio codice atleta.

Come sempre, al momento dell’iscrizione ogni concorrente dovrà caricare sul proprio profilo un certificato medico sportivo valido ed un breve testo che indichi le ultime gare fatte, i piazzamenti e ogni informazione valida a dimostrarne la preparazione alpinistica.

Il tutto verrà esaminato dal Direttore Tecnico Adriano Favre e dal suo staff tecnico. «Siamo stati sempre molto attenti – ha detto la guida alpina Adriano Favre – nelle valutazioni dei curricula dei nostri atleti. In questa edizione lo saremo ancor di più dal momento che il tracciato capovolto da Gressoney-La-Trinité a Breuil-Cervinia risulterà molto più tecnico e alpinistico».

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.