News

Giappone: salvi 6 snowboarder dispersi

TOKYO, Giappone — Erano dispersi da due giorni sulle montagne del Giappone occidentale. Tutti avevano ormai perso ogni speranza quando i soccorsi li hanno ritrovati, sani e salvi, rifugiati tra le macerie di un rifugio diroccato.

Sei snowboarders giapponesi si erano persi durante una gita domenicale sulle montagne vicino a casa. L’allarme, fatto scattare nel pomeriggio dai parenti, ha fatto immediatamente entrare in azione i soccorsi che hanno lavorato per oltre 48 ore prima di trovare i dispersi. 
 
La montagna, infatti, era coperta da oltre due metri di neve fresca e per perlustrarla tutta sono stati coinvolti centinaia di soccorritori, tra cui anche poliziotti e uomini dell’esercito.
 
Dopo due giorni le speranze erano ormai appese ad un filo sottilissimo. Invece, nel pomeriggio di martedì, il miracoloso ritrovamento: tutti e sette gli snowboarder, salvi e lucidi, sono stati rinvenuti all’interno di un rifugio diroccato.
 
Non avevano tende nè materiali alpinistici adatti ad un bivacco invernale. Ma il riparo è stato sufficiente per proteggersi dal freddo. Alcuni di loro avevano delle cibarie e delle caramelle: razionate, sono state l’unico nutrimento per i due giorni di paura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close