Cronaca

Friuli, trovata morta donna dispersa in Val Torre

Intervento del Soccorso Alpino (Photo courtesy of Sagf Sella Nevea)
Intervento del Soccorso Alpino (Photo courtesy of Sagf Sella Nevea)

ATTIMIS, Udine — É stato individuato attorno a mezzogiorno in fondo ad un dirupo il corpo senza vita di una donna scomparsa nei boschi di Attimis, nella Val Torre. Le ricerche della 30enne erano iniziate ieri mattina dopo la denuncia di scomparsa dovuta al suo mancato rientro a casa nella serata di lunedì.

Secondo quanto riportano i giornali locali, la donna risiedeva a borgo Bombardier, nel comune friulano di Attimis. Stando alle testimonianze è stata vista nel tardo pomeriggio di lunedì allontanarsi dalla propria abitazione e dirigersi verso il bosco.

Al suo mancato rientro in serata, dato che stava attraversando un momento difficile, è sorta nei familiari la preoccupazione per la sua sorte che si è concretizzata martedì mattina con la formalizzazione della denuncia di scomparsa che ha avviato le operazioni di ricerca.

Il soccorso alpino di Sella Nevea e Gemona ha coordinato le ricerche a cui hanno partecipato protezione civile di Val Torre, vigili del fuoco del comando di Udine, carabinieri di Faedis e tre unità cinofile composte da cinque cani.

Gli uomini hanno perlustrato la zona da ieri mattina, non fermandosi nemmeno durante la notte, ma non hanno trovato alcuna traccia della donna fino al volo dell’elicottero poche ore fa. É stato proprio il mezzo aereo ad individuare il corpo senza vita della donna in fondo ad un dirupo. Solo dopo il recupero della salma si potrà far chiarezza sulle cause della morte.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close