Itinerari

WebGis, nuovo portale dei sentieri della provincia di Torino

Uno dei sentieri della rete escursionistica della Provincia di Torino situato nella zona della Conca Cialancia (Photo courtesy of Provincia di Torino)
Uno dei sentieri della rete escursionistica della Provincia di Torino situato nella zona della Conca Cialancia (Photo courtesy of Provincia di Torino)

TORINO — Dalle montagne olimpiche alle piccole stazioni, dalle Alpi alle colline: il paesaggio della provincia di Torino è molto vario. Per questo motivo è stato realizzato il portale WebGis che raccoglie l’intera rete escursionistica provinciale, corredata di altre informazioni turistiche quali strutture ricettive in cui sostare o siti di interesse da visitare.

Il patrimonio dei sentieri escursionistici della Provincia di Torino è molto vasto. É suddiviso in 23 settori, che comprendono 1069 sentieri, per uno sviluppo totale di 4634 km. La Legge regionale 12 del 2010 ha fissato strumenti, procedure e regole per evitare la dispersione delle risorse e l’eterogeneità nelle modalità d’intervento (segnaletica, promozione, valorizzazione etc…). Il programma di interventi si completa con il portale Internet WebGis, presentato alla stampa nelle scorse settimane.

Si tratta di una piattaforma sviluppata dal Csi Piemonte per la visualizzazione on line della rete sentieristica e di altre indicazioni di facile e immediata consultazione. La sezione principale del nuovo portale WebGis è formata dai percorsi escursionistici, descritti a seconda della fruizione – pedonale, in mountain bike o a cavallo – o della tipologia, sentieri veri e propri, mulattiere, antiche vie di collegamento o vie militari. Oltre agli itinerari di giornata, il servizio propone 10 itinerari di durata più estesa che saranno ampliati nei prossimi mesi.

Un’altra sezione importante è quella riguardante le informazioni di interesse turistico. A seconda della necessità è possibile visualizzare sulla mappa le strutture ricettive – rifugi alpini, rifugi escursionistici, rifugi non gestiti o bivacchi fissi – i siti di interesse – beni urbanistici, beni culturali, ecomusei, residenze sabaude, siti UNESCO – e le aree protette del territorio.

Il servizio consente inoltre di visualizzare le linee di trasporto pubblico e le principali fermate per poter raggiungere la zona che si vuole visitare o il sentiero che si vuole intraprendere. É possibile infine avere informazioni dettagliate sui diversi elementi visualizzati, effettuare misurazioni di distanza tra punti sulla mappa e ottenere stampe in formato Pdf alla scala prescelta.

Link: http://www.provincia.torino.gov.it/agrimont/percorsi_escursionistici/webgis

Uno dei sentieri della rete escursionistica della Provincia di Torino situato nella zona della Conca Cialancia (Photo courtesy of Provincia di Torino)
Uno dei sentieri della rete escursionistica della Provincia di Torino situato nella zona della Conca Cialancia (Photo courtesy of Provincia di Torino)

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close