News

Disperso in Valgrisenche, trovato morto in un torrente

Rifugio Mario Bezzi (Photo courtesy of www.rifugiobezzi.com)
Rifugio Mario Bezzi (Photo courtesy of www.rifugiobezzi.com)

VALGRISENCHE, Aosta — É stato trovato ieri in un torrente dell’Alta Valgrisenche il corpo senza vita di un escursionista disperso nella zona da sabato. Dalle prime ricostruzioni si sarebbe trattato di una caduta accidentale durante la discesa a valle dal rifugio Mario Bezzi (2284 metri) dove il 65enne era diretto.

Un medico di Settimo Torinese, secondo quanto riportato dall’Ansa di Valle d’Aosta, aveva informato gli amici di volersi recare sabato in Valgrisenche per raggiungere a piedi il rifugio Mario Bezzi, posto a 2284 metri. Ieri i colleghi di lavoro hanno dato l’allarme per l’assenza dell’uomo in ambulatorio.

La sua auto è stata ritrovata parcheggiata presso la diga del lago di Beauregard, a circa 1770 metri di quota, da cui parte il sentiero che conduce al rifugio. Il Soccorso Alpino Valdostano ha tentato una ricognizione dall’alto con l’elicottero, ma non ha trovato alcuna traccia del 65enne.

Nel pomeriggio, grazie all’aiuto dell’unità cinofila, il corpo senza vita dell’uomo è stato individuato in un torrente che scorre sotto il rifugio Bezzi. Dalle prime ricostruzioni, l’uomo sarebbe scivolato mentre scendeva a valle, finendo nel corso d’acqua. L’esatta dinamica e le cause del decesso sono ancora in fase d’accertamento. Inoltre, secondo quanto riportato dall’Ansa, il 65enne “non aveva con sè l’attrezzatura adatta ad affrontare il sentiero innevato”.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close