Turismo

Da Londra a Sidney in autobus

immagine

LONDRA, Inghilterra — Sembra un viaggio avventura di ultima generazione. E invece, si tratta di un semplice autobus di linea, che da oggi collegherà Londra e Sidney a cadenza trimestrale. Su e giù per le Alpi, il Caucaso e l’Himalaya, porterà i passeggeri a destinazione in 12 settimane.

Il primo degli "Ozbus" è partito domenica mattina alle sette e mezza dalla capitale inglese, ed è atteso a Sidney, in Australia, per il prossimo 9 dicembre.
 
Attraverserà venti nazioni e percorrerà 24mila chilometri. Due autisti e una guida australiana porteranno i passeggeri a conoscere il mondo, a vedere paesaggi sconosciuti, ad incontrare culture lontane e affascinanti.
 
La prima parte del viaggio si svolge in Europa: Francia, Germania, Repubblica Ceca, Austria, Ungheria, Romania, Bulgaria, Turchia. Poi si entrerà in Asia dall’Iran, e si proseguirà in Pakistan, India, Nepal, Cina, Laos, Thailandia, Malesia, Indonesia, Timor Est, E infine, si raggiungerà l’Australia.
 
Il biglietto costa un po’ caro. Si aggira intorno ai 5.400 euro, ai quali vanno aggiunti i costi dei vist, dell’assicurazione e del volo per superare il mare nel Sud Est Asiatico. Eppure, i 38 biglietti disponibili per il primo viaggio sono andati letteralmente a ruba.
 
Tanto che ci sono già altre date. Domenica 23 settembre partirà da Londa un’altro "Ozbus". Quello successivo è fissato per il 10 febbraio 2008. Il 20 gennaio del prossimo anno partirà il primo Ozbus da Sidney, diretto a Londra. Il secondo sarà il 20 aprile. Ma la programmazione, copre già tutto il 2008.
 
Complimenti, quindi, all’ideatore del viaggio. Si tratta di Mark Creasey, noto businessman londinese, che a quanto pare sin da quand’era ventenne sognava di poter tornare a casa, dall’Australia dove spesso si recava per lavoro, proprio con l’autobus.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close