News

Alpi, freddo e maltempo fino a venerdì

immagine

MILANO — Grandine, temporali e grande freddo. A guardare il cielo non si direbbe, ma a quanto pare nei cieli del Nord Italia si sta per scatenare l’inferno. La protezione civile ha infatti fatto scattare questa mattina un allerta maltempo per le prossime 24 – 36 ore.

Il maltempo, ora concentrato nel Nord-Est, potrà estendersi gradualmente su tutte le regioni italiane portando un calo delle temperature di circa cinque gradi. Secondo le previsioni, le piogge saranno molto intense e potranno essere accompagnate da grandine e fulmini.
 
I nubifragi risparmieranno il Nord Ovest e le Alpi occidentali. Ma ovunque farà più freddo a causa delle correnti polari che stanno raggiungendo l’Italia: attualmente in Germania, precisamente a Monaco di Baviera, ci sono 8 gradi. E tra poche ore il fronte gelido investirà anche l’Italia.
 
Il calo delle temperature porterà la neve a bassa quota. Sulle Alpi, lo zero termico passerà da 3200 metri a 1.700 sulle montagne di confine e ai 2.200 metri circa sul resto della catena. Anche sul Gran Sasso e sulla Maiella, la neve potrà scendere fino a 1.700 metri. I venti in quota saranno freddi e di forte intensità.
 
Niente paura, però, per il week-end. Gli esperti assicurano che da venerdì torneranno sole, caldo e alta pressione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close