News

Precipita sul monte Pavione, un morto sulle Vette Feltrine

Monte Pavione (Photo Wikipedia - Tn3480)
Monte Pavione (Photo Wikipedia – Tn3480)

SOVRAMONTE, Belluno – Un uomo di 59 anni è morto questa mattina sul monte Pavione, cima di 2.334 metri, la più alta delle Vette Feltrine, nel Parco delle Dolomiti Bellunesi. Secondo il Soccorso alpino veneto che l’ha recuperato, saliva in cresta e proseguiva verso la vetta al momento dell’incidente, quando è caduto per circa 300 metri.

La vittima faceva parte di un gruppo di 3 persone. Secondo le ricostruzioni del Soccorso alpino, seguivano in cresta la traccia che dal rifugio Dal Piaz (posto a 1993 metri) porta in cima al Pavione. Erano all’altezza del passo delle Vette Grandi al momento dell’incidente: l’uomo – si legge nel comunicato – in quel momento aveva i ramponi ai piedi e piccozza in mano, quando avrebbe perso l’equilibrio cadendo lungo il versante e fermandosi dopo un salto di roccia di 7-8 metri.

L’allarme al 118 è arrivato poco prima delle 9 e sul posto è volato l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Il tecnico del Soccorso alpino dell’equipaggio e il medico avrebbero constatato il decesso, per recuperare poi la salma con un verricello di 15 metri.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close