News

Usa, incendio minaccia nota ski area

immagine

KETCHUM, Stati Uniti — Un incendo di centinaia di metri quadrati, che divampa da oltre una settimana nello stato dell’Idaho, sta seriamente minacciando il noto comprensorio sciistico di Sun Valley. Migliaia le persone evacuate finora.

A mettere a rischio la nota ski area sono i forti venti che si sono alzati nelle scorse ore nella zona. Nelle ultime ore hanno spinto le fiamme verso gli impianti, che sono stati messi in funzione dai gestori per evitare che fiammelle vaganti si posassero sui cavi e li rovinassero in alcuni punti. Anche gli sparaneve sono stati azionati per contribuire a domare le fiamme.
 
Finora, l’incendio ha distrutto quasi duecento chilometri quadrati di boschi d’abete e di pino sul versante ovest della Bald Mountain e ora sta minacciando anche gli altri versanti, dove sorgono la cittadina di Ketchum e il Sun Valley Resort.
 
Fortunatamente, però, nessun edificio è finora andato in fiamme. I vigili del fuoco – che sul posto operano con quasi duemila unità – hanno però dovuto farsi in quattro per salvare un noto rifugio alpino della zona, che si trova vicino alle piste.
 
Tutta la valle è coperta da una spessa coltre di fumo e di caligine, visibile anche dalle montagne circostanti. Le autorità assicurano che per ora, le fiamme sono ancora fuori dai confini del comprensorio sciistico. Ma per prudenza, i gestori degli alberghi stanno cancellando numerose prenotazioni.
 
Sun Valley è una delle destinazioni sciistiche più storiche ed esclusive degli Stati Uniti. Fondata nel 1936 sul modello dei più affascinanti "ski resort" europei, riceve oltre duecentomila turisti ogni inverno e ospita i cottage di personaggi famosi come Arnold Schwarzenegger e Clint Eastwood.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close