Sci alpinismo

Superclassica dello scialpinismo, si corre la Pierra Menta

Pierra Menta (Photo © Jocelyn Chavy - Pierra Menta pagina facebook)
Pierra Menta (Photo © Jocelyn Chavy – Pierra Menta pagina facebook)

ARECHES-BEAUFORT, Francia — E’ in pieno svolgimento la 29esima edizione della Pierra Menta, la mitica gara di scialpinismo che si svolge ad Areches-Beaufort. La competizione è iniziata ieri 20 marzo e si concluderà domenica 23 dopo 4 giorni durissimi: 10.000 metri di dislivello totali tra salita e discesa, con creste difficili e ripidi canali.

Sono circa 200 le squadre, composte ciascuna da due atleti, che si stanno sfidando nella gara superclassica dello scialpinismo alpino che rientra nel circuito La Grande Course. La Pierra Menta 2014 è cominciata ieri mattina alle 7, in anticipo rispetto al programma, in ragione delle alte temperature di questi giorni e della condizione della neve. Oggi è in corso la seconda tappa, ma come ogni anno l’apice della gara si raggiungerà al terzo giorno, quando gli scialpinisti passeranno dal Grand Mont, dove migliaia di spettatori li attendono per vederli arrivare.

Tra gli uomini occhi puntati sui vincitori del 2013 favoriti anche quest’anno, i francesi pigliatutto William Bon Mardion e Matheo Jacquemoud, e gli italiani Matteo Eydallin e Damiano Lenzi. Conducono invece la gara femminile attualmente la svizzera Mathys Maud e la francese Laetitia Roux, che l’anno scorso ha vinto in coppia con la spagnola Mireia Miró Varela. La coppia ha chiuso ieri la prima tappa a un quarto d’ora di distacco dal secondo team composto da Axel Mollaret edEmilie Gex-Fabry.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close