News

Aosta, coltivavano marijuana in baita

immagine

GIGNOD, Aosta — Un bel campicello di marijuana, dodici piantine d’appartamento e quasi mille semi della celebre piantina. Il piccolo "tesoro", ben nascosto in una baita diroccata vicino a un paesino poco lontano da Aosta, è stato sequestrato ieri dalla Guardia di Finanza.

Sono stati anche denunciati i proprietari della mini-piantagione. Si tratta di un uomo e una donna valdostani, nella cui abitazione sono state rinvenute le piantine, i semi e alcuni grammi di droga.
 
L’accusa è quella di di coltivazione e detenzione di stupefacenti. L’operazione è stata condotta
congiuntamente dai finanzieri e dal corpo forestale della Regione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close