Cronaca

Valanga in Valle d’Aosta, sciatore travolto sotto rifugio Mezzalama

Valanga (Photo Jean Michel Etchecolonea courtesy of Wikimedia Commons)
Valanga (Photo Jean Michel Etchecolonea courtesy of Wikimedia Commons)

AYAS, Aosta — É tuttora in ospedale lo sciatore travolto ieri da una valanga in Val d’Ayas, sotto il rifugio Ottorino Mezzalama. Il 31enne è rimasto sepolto sotto un metro di neve, ma è stato estratto dopo pochi minuti da altri sciatori presenti e trasportato a valle dall’elisoccorso.

Secondo quanto riporta l’Ansa di Valle d’Aosta, lo sciatore è un’aspirante guida alpina di origine milanese, ma residente a Brusson in Val d’Ayas. Proprio in questa valle, sul Grande Ghiacciaio di Verra, si era recato ieri per sciare.

Poco dopo le 14, una valanga lo ha travolto a circa 2200 metri di quota mentre si trovava nei pressi del Lago Blu, sotto il rifugio Ottorino Mezzalama. Altri sciatori presenti sono immediatamente accorsi per estrarre il 31enne dalla neve. Con l’utilizzo di una sonda, sono riusciti ad individuarlo sotto un metro di neve e ad estrarlo.

Il 31enne era finito a testa in giù ed è rimasto sepolto per circa 10 minuti. Il Soccorso alpino valdostano e il 118 sono intervenuti con l’elicottero per recuperare lo sciatore e trasportarlo all’ospedale Parini di Aosta. Dalle prime informazioni l’uomo sarebbe stato ricoverato in stato di ipotermia, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close