News

Svizzera, valanghe uccidono due sciatori fuoripista nel Vallese

La valanga caduta ieri sulle nevi di Zinal (Photo courtesy of Polizia Cantonale Vallesana)
La valanga caduta ieri sulle nevi di Zinal (Photo courtesy of Polizia Cantonale Vallesana)

SION, Svizzera — Anche questa settimana inizia tragicamente nel Canton Vallese: lunedì e martedì due sciatori sono morti, travolti da valanga mentre praticavano fuoripista. Il primo incidente mortale si è verificato sulle nevi di Nendaz, il secondo sopra il villaggio di Zinal.

Secondo i comunicati stampa emessi dalla Polizia Cantonale Vallesana, lunedì quattro sciatori di origine svedese si trovavano nella stazione sciistica di Mont-Fort, parte del comprensorio 4 vallés che sorge sopra gli abitati di Verbier, Nendaz, Veysonnaz, Thyon e La Tzoumaz. Nel tardo pomeriggio il gruppo si è avventurato per praticare fuoripista nella valle di Cleuson, sopra Nendaz.

Attorno alle 17 stavano raggiungendo la diga di Cleuson, quando una valanga li ha travolti. Tre di loro sono riusciti ad emergere da soli dalla neve ed hanno dato l’allarme per il loro compagno ancora disperso. I soccorritori della Maison du Sauvetage sono riusciti ad estrarre il 21enne, il quale è stato trasportato dall’elicottero dell’Air-Glaciers all’ospedale di Sion, dove però è morto poche ore dopo.

Ieri, attorno alle 13, uno sciatore statunitense ha deciso di uscire dall’area sciistica del comprensorio di Zinal, località del comune di Anniviers situata ai piedi del Weisshorn (4506 metri). Mentre stava attraversando un pendio tra due barre rocciose, il 44enne è stato travolto da una valanga. Degli sciatori che si trovavano sulle piste hanno visto l’accaduto e hanno dato l’allarme. I soccorritori hanno estratto l’uomo e gli hanno prestato le prime cure, ma le condizioni sono apparse subito gravi. L’elicottero dell’Air-Glaciers ha trasportato il ferito all’ospedale di Sion, dove è deceduto in serata.

Photo e news: Polizia Cantonale Vallesana (www.policevalais.ch)

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close