News

Brennero, nuove limitazioni per i tir

immagine

TRENTO — Niente più tir Euro 0 ed Euro 1 tra Verona e la Germania e rincaro dei pedaggi qutostradali per i camion. Ecco le nuove proposte per limitare il traffico e l’inquinamento sull’autostrada A22 e sulla statale del Brennero.

Il progetto verrà presto presentato al governo dalle Provincie autonome di Bolzano e di Trento. Nel documento si propone di attivare il divieto di transito per i tir Euro 0 e Euro 1 superiori alle 7,5 tonnelate dal primo novembre, e di vietare il transito notturno ai camion Euro 2 per tutto l’inverno.
 
Il piano, inoltre, prevede la richiesta di aumento dei pedaggi autostradali del 25 per cento per i tir nel tratto dell’A22 a nord di Bolzano e del 15 per cento nel tratto a sud. I ricavi verrebbero impiegati alla realizzazione del tunnel ferroviario del Brennero.
 
Con queste misure le Provincie sperano di incentivare il trasporto ferroviario delle merci e, comunque, si propongono di arrivare a un’intesa con le categorie economiche interessate.
 
 
 
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close