Cronaca

Sleddog: cadono nel lago ghiacciato, salvi due fratelli e 12 husky

Gli husky salvati (Photo Corpo Forestale dello Stato)
Gli husky salvati (Photo Corpo Forestale dello Stato)

L’AQUILA — Due fratelli cinquantenni aquilani, impegnati nella pratica dello sleddog, sono precipitati in un lago nella piana di Campo Felice, nella catena del Velino-Sirente dell’Appennino Centrale. I due stavano percorrevano la superficie ghiacciata del bacino quando lo spessore del ghiaccio, assottigliatosi per il repentino rialzo termico, ha ceduto al passaggio dei due conduttori e della slitta trainata da 12 husky.

I due uomini sono caduti nel lago rimanendo sommersi dall’acqua fino al bacino, mentre i cani, legati tra loro, non riuscivano a guadagnare la riva. Partita la richiesta d’aiuto sono intervenuti sul posto i Forestali del soccorso e vigilanza sulle piste da sci che operano a Campo Felice e quelli del Comando Stazione Forestale di Lucoli.

Il tempestivo intervento ha permesso di salvare gli animali dall’assideramento e di riportare a riva i due fratelli. Grande lo spavento per i due appassionati dello sleddog, che sono usciti dal lago completamente illesi. I 12 husky hanno riportato un lieve principio di assideramento, in attesa di essere visitati da un veterinario che ne accerti definitivamente lo stato di salute.

Info: Corpo Forestale dello Stato

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close