News

Dove metto il caro estinto? Sul Cervino

immagine

BERNA, Svizzera — Addio tristi cortei, carri funebri e corone di fiori. Da oggi gli appassionati di montagna potranno dare l’addio a questo mondo tra le cime immacolate e ghiacciai eterni, grazie ad una nuovissima agenzia funebre svizzera che offre di trasportare le ceneri dei defunti sulla cima preferita delle Alpi.

Si chiama "Swiss Eternity" e non si può dire che i servizi che offre non siano all’avanguardia. Le tariffe, poi, non sono nemmeno così alte se paragonate a quelle che si spendono per i funerali tradizionali.
 
Ma ovviamente variano da cima a cima. Già, perchè non vorrete mettere la pace eterna di un alpeggio qualsiasi con quella di un Cervino o di un Eiger. Quella è roba da vips.
 
Alcune cifre? "Riposare" sul ghiacciaio dell’Aletsch (patrimonio mondiale dell’Unesco) viene intorno ai 2.800 euro. Sul Cervino è più caro, si arriva a spendere 3.450 euro. Per pascoli più accessibili, cime meno griffate e alpeggi a portata d’elicottero il prezzo si dimezza: 1.750 euro.
 
Nella spesa sono comprese anche le fotografie della cerimonia, un Dvd che descrive i luoghi dove sono state disperse le ceneri, e un libro-souvenir sulla Svizzera.
 
L’agenzia è disponibile a fare preventivi su qualsiasi cima vogliate, anche fuori dall’arco alpino. Compatibilmente, ovvio, con le leggi nazionali che in molti luoghi vietano la dispersione delle ceneri in luoghi pubblici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close