News

Incendi, domenica da record

immagine

ROMA — Record di fuoco domenica scorsa nella nostra penisola. Quarantanove incendi scoppiati in varie parti d’Italia non hanno dato un attimo di pace ai mezzi di soccorso e al personale del Corpo forestale dello Stato. Le regioni del sud le più colpite.

Dalla mezzanotte di domenica fino alle 5 del pomeriggio i telefoni della centrale nazionale del Corpo forestale sono letteralmente impazziti. Al numero di emergenza ambientale del 1515 sono arrivate ben 825 chiamate, tutte per segnalare la presenza di roghi.
 
Le regioni maggiormente interessate sono state quelle del centro e del sud. Ma è stato soprattutto il meridione ad essere colpito dalle fiamme. Sui 49 incendi totali, 16 sono scoppiati in Calabria, 12 in Campania, 8 in Puglia e 4 in Toscana.
 
Fortunatamente il patrimonio boschivo non è stato danneggiato: le fiamme infatti sono divampate per lo più tra le sterpaglie. Unica eccezione l’incendio scoppiato nella pineta del Tombolo, vicino Cecina in provincia di Livorno. Qui è dovuto intervenire un elicottero NH500 del Corpo forestale dello Stato, ma i danni non sono stati gravi.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close