Film

Arriva in Italia McConkey, film sulla leggenda del Base jumping

Shane McConkey (Photo courtesy of Wikimedia Commons)
Shane McConkey (Photo courtesy of Wikimedia Commons)

BERGAMO — Uscirà lunedì nelle sale italiane McConkey, il docu-film che racconta la vita della leggenda del freeskiing e del Base jumping Shane McConkey. L’atleta canadese è noto per le sue imprese estreme, ma anche per essere stato uno dei primi a praticare lo ski Base jumping fino all’incidente mortale del 2009.

McConkey è un documentario prodotto da Red Bull Media House in collaborazione con Matchstick Productions che segue la vita di Shane McConkey dai primi anni in Canada fino alla sua morte. Il film è stato presentato la scorsa primavera al New York Tribeca Film Festival e arriva finalmente in Italia.

La pellicola sarà presente nelle sale The Space Cinema in Italia il 25, 26 e 27 novembre e si compone di filmati, video amatoriali e testimonianze degli amici di McConkey che ne raccontano la storia. L’atleta diventò uno sciatore estremo seguendo le orme di suo padre Jim, specializzandosi in particolare sul freeskiing.

Nel 1996 fondò la International Free Skiers Association (Ifsa), un’associazione che riunisse tutti gli atleti del freeskiing. Negli anni seguenti fu uno dei primi a praticare lo ski Base jumping, ovvero ad utilizzare gli sci nei salti di Base jumping come la spettacolare impresa del 2004 sull’Eiger.

Proprio in una delle sue imprese di ski Base jumping, McConkey perse la vita a soli 39 anni. L’incidente si verificò nel 2009 sul Sass Pordoi e la pellicola è un modo non solo per ricordarlo, ma per onorare la sua memoria e mostrare agli spettatori quanta passione mettesse in ogni singola impresa.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close